New York, paura all'aereoporto JFK


Caos e confusione nel più importante dei tre scali della Grande Mela, per quella che da principio era sembrata una sparatoria ma che poi si è rivelato un falso allarme

Sono stati attimi di paura all'aeroporto JFK di New York, che domenica sera verso le 21.30 locali, è stato evacuato quando delle telefonate al numero di emergenza hanno segnalato che erano stati esplosi colpi d'arma da fuoco.

Sono così stati evacuati anche i passeggeri che si trovavano già in aereo, ma secondo le autorità americane si è trattato solo di un falso allarme.

×