Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Per 18 mesi Più tempo in treno da giugno sull'asse nord-sud

Viaggiatore con trolley fermo in una stazione, guarda verso un tabellone di orari, sfocato, in fondo

I tempi di percorrenza tra Zurigo-Zugo e il sud delle Alpi si allungano di 8-15 minuti per un anno e mezzo.

(© Keystone / Ennio Leanza)

Dal prossimo 9 giugno al 12 dicembre 2020, i collegamenti ferroviari tra la Svizzera tedesca e il Ticino avranno tempi di percorrenza maggiori di 8-15 minuti, a causa della completa chiusura al traffico della tratta tra Zugo Oberwil e Arth-Goldau. Ripercussioni anche su alcuni treni da e per Milano.

Durante i lavori, tutto il traffico a lunga percorrenza sulla tratta Zurigo-Zugo-Arth Goldau, in direzione del San Gottardo, sarà deviato su Rotkreuz, hanno annunciato mercoledì le Ferrovie federali svizzere in un comunicatoLink esterno.

Al fine di garantire le coincidenze, subiranno modifiche d'orario non solo le corse deviate ma anche quelle del traffico a lunga percorrenza Basilea-Lucerna-Arth Goldau-Lugano.

Per quanto riguarda i treni da e per Milano, ciò significa che subiranno modifiche sia i collegamenti con Zurigo sia quelli con Basilea.

Indicata su una cartina, la deviazione in vigore dal 9 giugno

La chiusura totale consentirà di completare i lavori in un anno e mezzo anziché sei, e di contenere i costi.

(RSI-SWI)

Anche l'orario delle linee regionali del Canton Ticino -le cui corse attraversano in parte il confine e garantiscono diversi collegamenti con stazioni del nord Italia- è stato adattato.

"È importante ricordare che le coincidenze tra il traffico a lunga percorrenza e i treni regionali TILOLink esterno in Ticino saranno più brevi, sia a Bellinzona che a Lugano", sottolineano le Ferrovie.

I viaggiatori saranno informati non solo tramite l'adeguamento dell'orario onlineLink esterno, ma anche con annunci sui treni e avvisi sui monitor. In stazione, saranno in servizio assistenti alla clientela.

(1)

Servizio del Quotidiano sulle variazioni d'orario dei treni FFS a causa dei lavori sulla tratta Zugo-Arth Goldau

La ragione dei lavori

"Grazie alla costruzione di una nuova tratta a doppio binario all'altezza di Walchwil (Zugo), si potrà migliorare la circolazione sull'asse nord-sud in termini di capacità, velocità e comfort, come pure la qualità dell'offerta nel traffico regionale", anticipano le FFS.

Lo sbarramento totale della tratta permetterà di ridurre notevolmente la durata dei lavori, che potranno infatti essere ultimati nel giro di un anno e mezzo, contro i sei anni circa che avrebbe richiesto il mantenimento della circolazione.

tvsvizzera.it/ATS/ri con RSI (Quotidiano e TG del 03.04.2019)

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Inscrivez-vous à notre newsletter gratuite et recevez nos meilleurs articles dans votre boîte mail.

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.







Neuer Inhalt

Facebook Like-Box