Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Nuove tecnologie Ticino, prima antenna 5G in autunno

Entro la fine dell'anno Swisscom intende coprire oltre il 90% della Svizzera il 5G. In Ticino la prima antenna arriverà ad autunno. Nel cantone italofono c'è però chi solleva dei dubbi riguardo alla possibile nocività della tecnologia di comunicazione mobile di ultima generazione.

f

Servizio Quotidiano

Il parlamento ginevrino ha adottato mercoledì una mozione che chiede una moratoria sull'introduzione della tecnologia 5G sul territorio cantonale. Il testo chiede di attendere i risultati di studi scientifici indipendenti su questi impianti di ultima generazione.

In Ticino una moratoria è stata chiesta dal Partito popolare democratico (Ppd, centro) e i Verdi vorrebbero invece che siano meglio valutati eventuali rischi per la salute. 
A livello nazionale, un rapporto da parte dell'Ufficio federale dell'ambiente è atteso entro giugno.

Ma "finché non ci sono decisioni non freniamo niente", ha detto ai microfoni della Radiotelevisione svizzera la portavoce di Swisscom Ivana Sambo, che ha aggiunto che la prima antenna nel cantone italofono dovrebbe essere installata il prossimo autunno.

Telefonia mobile I timori degli svizzeri per la nocività del 5G

Le antenne di telefonia mobile di quinta generazione (5G) stanno iniziando a spuntare in Svizzera. Ma non tutti sono contenti.

Questo contenuto è stato pubblicato il 28 marzo 2019 8.43

tvsvizzera.it/Zz/ats con RSI (Quotidiano del 15.04.2019)

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Inscrivez-vous à notre newsletter gratuite et recevez nos meilleurs articles dans votre boîte mail.

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.







Neuer Inhalt

Facebook Like-Box