Il delirante manifesto del killer di Christchurch, in Nuova Zelanda, inneggia anche alla morte della cancelliera tedesca Angela Merkel, del presidente turco Recep Tayyp Erdogan e di Sadiq Khan, sindaco laburista di Londra figlio di immigrati pachistani musulmani.

Lo sottolinea la stampa britannica osservando come l'uomo, cittadino australiano, rivendichi le sue origini "inglesi, scozzesi e gallesi".

Immediata la replica di Khan: "Londra celebrerà sempre quella diversità che qualcuno cerca di distruggere". Il sindaco di Londra evita di rispondere direttamente ai messaggi di odio contro di lui, mentre esprime la solidarietà della capitale britannica "verso Christchurch, colpita da un orrendo attacco terroristico".

"Voglio rassicurare - prosegue poi Khan - la comunità musulmana di Londra: sono in contatto con Scotland Yard e oggi ci sarà una presenza altamente visibile della polizia attorno alle moschee della città in occasione delle preghiere del venerdì, anche con uno schieramento di agenti armati, per consentire ai londinesi di andare tranquillamente a pregare".

Nel manifesto del killer si fa tra l'altro riferimento, in tono elogiativo, all'attacco compiuto a Londra il 19 giugno 2017 dal gallese Darren Osborne, che investì con un furgoncino i fedeli in uscita dalla moschea di Finsbury Park uccidendone uno e ferendone alcuni altri; nonché alla vicenda degli abusi sessuali a danno di minorenni nascosti per anni all'interno della comunità d'origine asiatica di Rotherham, in Inghilterra, vicenda al centro adesso di processi e condanne.

Parole chiave

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Inscrivez-vous à notre newsletter gratuite et recevez nos meilleurs articles dans votre boîte mail.

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.







Neuer Inhalt

Facebook Like-Box