Il premier macedone Zoran Zaev, dopo l'annuncio della Nato sull'invito all'avvio del negoziato di adesione con la Macedonia, si è detto fiducioso su un esito positivo del referendum in autunno sull'accordo con la Grecia per il nuove nome del Paese ex jugoslavo.

"Noi crediamo che i nostri cittadini in larga maggioranza saranno a favore dell'accordo" con la Grecia, ha detto il premier socialdemocratico parlando a una conferenza a Skopje.

Zaev ha confermato che il referendum si terrà tra fine settembre e inizio ottobre. La Nato, invitando la Macedonia all'avvio del negoziato, ha osservato tuttavia che l'eventuale adesione potrà avvenire solo se l'accordo con Atene verrà attuato interamente.

Parole chiave

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Inscrivez-vous à notre newsletter gratuite et recevez nos meilleurs articles dans votre boîte mail.

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.







Neuer Inhalt

Facebook Like-Box