Borsa svizzera in territorio negativo anche nel pomeriggio: a circa due ore dalla chiusura l'indice SMI dei titoli guida è in contrazione dello 0,22% a 10'303,94 punti, mentre il complessivo SPI perde lo 0,18% a quota 12'444,46.

Il gigante ginevrino del lusso Richemont, che stamane ha annunciato risultati semestrali inferiori alle aspettative degli analisti, cede il 5,85%, trascinando con sé la concorrente Swatch (-2,33%).

Perdono terreno i bancari, dopo i guadagni degli scorsi giorni: UBS cede l'1,04% e Credit Suisse lo 0,68%.

In questo ambiente al ribasso pagano lo scotto anche gli assicurativi Swiss Life (-1,53%), Swiss Re (-0,70%) e Zurich (-0,66%).

Il drappello dei titoli in positivo è decisamente guidato da Geberit (+1,42%), tallonato da Novartis (+1,20%). Seguono gli altri due pesi massimi difensivi: Roche (+0,25%) e Nestlé (+0,02%).

Parole chiave

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Inscrivez-vous à notre newsletter gratuite et recevez nos meilleurs articles dans votre boîte mail.

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.







Neuer Inhalt

Facebook Like-Box