Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

In pillole La settimana in Svizzera

Migliorano le prospettive per gli scambi commerciali tra Svizzera e Cina, i partiti anti-frontalieri hanno il vento contrario e si contano più vittime per la canicola: queste le notizie principali di una settimana che ha visto anche l'inaugurazione di un giardino dedicato alle piccole vittime del nazista Josef Mengele, e una mostra sui fiumi volanti.

Settimana che si è aperta però con una sentenza su quello che era stato definito uno dei più gravi casi di mala-edilizia in Svizzera. Per gli imputati, tra i quali il titolare di una ditta specializzata in arredamenti di interni per dimore di lusso e alberghi, è stata stralciata l'accusa di usura aggravata e falsità in documenti ai danni di almeno 11 dipendenti.

Mala-edilizia Tutti prosciolti nel processo Consonni

La Corte delle assise criminali di Lugano ha assolto l'imprenditore Marco Consonni e altre sei persone, accusate di usura aggravata e falsità in ...

Questo contenuto è stato pubblicato il 21 ottobre 2019 20.01

Martedì, il ministro degli esteri Ignazio Cassis ha ricevuto il suo omologo cinese Wang Yi. a Berna. Svizzera e Cina hanno sottoscritto un accordo di libero scambio in vigore dal 2014, e Pechino sembra disposta ad aprirsi ulteriormente alle imprese elvetiche.

Relazioni economiche Cina e Svizzera un po' più vicine

Il mercato cinese, in particolare quello finanziario, sembra aprirsi maggiormente per le imprese svizzere.

Questo contenuto è stato pubblicato il 22 ottobre 2019 21.09

Un curdo siriano residente in Germania si è dato fuoco mercoledì davanti alla sede dell'Alto commissariato Onu per i rifugiati. Stando a un portavoce, avrebbe poi tentato di entrare nella sede dell'agenzia. Numerosi passanti hanno assistito alla scena.

Protesta drammatica Un curdo si dà fuoco a Ginevra

Un uomo di 31 anni si è dato fuoco davanti alla sede dell'Alto commissariato dell'Onu per i rifugiati (UNHCR). Rapidamente accorsi sul posto, i ...

Questo contenuto è stato pubblicato il 23 ottobre 2019 15.03

Intanto, nel più grande acquario d'acqua dolce d'Europa, che ha sede in Svizzera, si è inaugurata un'esposizione sulle enormi masse di vapore acqueo che dall'Atlantico e dalle foreste si spostano verso l'interno del continente sudamericano. I cosiddetti fiumi volanti.

Aquatis I fiumi volanti in mostra a Losanna

Il grande acquario Aquatis dedica una mostra al fenomeno dei fiumi volanti in Amazzonia.

Questo contenuto è stato pubblicato il 23 ottobre 2019 21.04

Archiviata l'estate 2019, l'Ufficio federale dell'ambiente (UFAM) ha diffuso giovedì i dati relativi alla precedente. Il tasso di mortalità nell'agosto 2018 è salito del 3,4%, il che equivale a circa 200 decessi in più, rispetto alla media mensile degli ultimi anni. Ma la canicola ha avuto anche ripercussioni sulle foreste, l'agricoltura, la fauna acquatica.

ambiente Canicola, duecento morti in più nell'agosto 2018

Il tasso di mortalità nell'agosto del 2018 è salito del 3,4%, vale a dire circa 200 decessi in più rispetto alla media mensile degli ultimi anni.

Questo contenuto è stato pubblicato il 24 ottobre 2019 13.00

Sempre giovedì, a Lugano è stato inaugurato il Giardino delle venti rose bianche; 20 come i bambini uccisi nel 1945 in una scuola di Amburgo, sottoposti agli pseudo-esperimenti del sedicente medico nazista Josef Mengele. 

Olocausto Venti rose bianche per non dimenticare

È stato inaugurato giovedì a Viganello il Giardino delle venti rose bianche, per ricordare i bambini vittime di Mengele.

Questo contenuto è stato pubblicato il 24 ottobre 2019 20.27

E la settimana si chiude con un commento sui risultati delle Elezioni federali dello scorso fine settimana, la cui "onda verde" ha travolto anche i partiti anti-frontalieri: la Lega dei Ticinesi ha perso uno di due seggi al Consiglio nazionale, mentre il Muouvement citoyen genevois MCG scompare del tutto dalla camera bassa del Parlamento svizzero.

Elezioni federali Vento contrario per i partiti anti-frontalieri

L'onda verde abbattutasi questo fine settimana sul Parlamento svizzero ha avuto ripercussioni sui partiti anti-frontalieri.

Questo contenuto è stato pubblicato il 25 ottobre 2019 11.46

tvsvizzera.it/ri

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Inscrivez-vous à notre newsletter gratuite et recevez nos meilleurs articles dans votre boîte mail.

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.







Neuer Inhalt

Facebook Like-Box