Omaggio nazionale oggi in Francia ai tredici militari scomparsi nello scontro tra due elicotteri durante un'operazione antijihadisti la scorsa settimana in Mali.

Nel corso di una solenne cerimonia nel cortile degli Invalides, il vasto complesso parigino che ospita la tomba di Napoleone, il presidente Emmanuel Macron ha reso un ultimo omaggio al "sacrificio" dei soldati dell'operazione Barkhane, "morti per la Francia".

Alla cerimonia, in questa gelida mattinata parigina, era presente una folla di 2500 persone, tra alti responsabili politici e dell'esercito, famiglie delle vittime o semplici cittadini. Nell'elogio funebre dinanzi alle tredici bare coperte dal tricolore bianco rosso e blu, Macron ha salutato per un'ultima volta questi "tredici destini francesi" caduti "durante un'operazione, per la Francia, per la protezione dei popoli del Sahel, per la sicurezza dei loro connazionali e per la libertà del mondo".

I tredici militari scomparsi sono stati decorati a titolo postumo con la Legion d'Onore, il massimo riconoscimento dello Stato francese.

Parole chiave

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Inscrivez-vous à notre newsletter gratuite et recevez nos meilleurs articles dans votre boîte mail.

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.







Neuer Inhalt

Facebook Like-Box