Almeno una persona è morta, mentre decine di migliaia - si calcola 217'000 - sono state sfollate dalle loro case nelle Filippine, dove il tifone Kammuri ha raggiunto l'isola di Luzon, la principale della nazione-arcipelago.

Il tifone, con venti che arrivano fino a 240 chilometri all'ora, è il 20esimo a colpire le Filippine in questa stagione. Secondo i meteorologi si avvia a seguire lo stesso percorso del tifone Rammasun, che nel luglio 2014 uccise 106 persone e causò centinaia di milioni di dollari di danni.

Oltre 50 aree del Paese sono in stato di allerta 3 su una scala di 5. La maggior parte degli sfollati si registrano a Bicol (parte sudorientale di Luzon), quasi tutti accolti da centri allestiti per l'evacuazione. L'aeroporto di Manila è stato chiuso. L'emergenza dovrebbe durare fino a giovedì, hanno detto le autorità.

Parole chiave

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Inscrivez-vous à notre newsletter gratuite et recevez nos meilleurs articles dans votre boîte mail.

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.







Neuer Inhalt

Facebook Like-Box