La presidente del Consiglio nazionale Marina Carobbio (PS/TI) ha aperto oggi la 33esima edizione del Festival internazionale del film di Friburgo (FIFF). La manifestazione cinematografica durerà fino al prossimo 23 marzo.

La prima cittadina ha pronunciato un discorso alla presenza del presidente del Festival di Locarno, Marco Solari, del presidente della SRG SSR Gilles Marchand e della direttrice dell'Ufficio federale della cultura (UFC), la friburghese Isabelle Chassot. "Sono contenta e onorata di partecipare per la prima volta a questo festival, di cui ho sentito tante cose positive", ha detto la ticinese. "Friburgo diventa per una settimana una città diversa: più viva, più cosmopolita e ancora più bella, se possibile", ha aggiunto Carobbio. Dopo il suo intervento hanno preso la parola anche il sindaco della città, Thierry Steiert, il presidente del Festival, Mathieu Fleury, e il direttore artistico Thierry Jobin.

Gli spettatori in seguito hanno potuto assistere alla commedia cinese How Long Will I Love U, una prima in Europa. In totale il programma del FIFF prevede 105 film, 72 lungometraggi e 33 cortometraggi di 58 paesi diversi. In totale ci saranno 46 prime mondiali, internazionali, europee o svizzere. Al concorso internazionale prenderanno parte dodici lungometraggi, di cui due documentari. Lo scorso anno il Festival cinematografico friburghese ha attirato oltre 44'000 spettatori.

Parole chiave

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Inscrivez-vous à notre newsletter gratuite et recevez nos meilleurs articles dans votre boîte mail.

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.







Neuer Inhalt

Facebook Like-Box