Il ministro della giustizia americano William Barr ha temporaneamente sospeso il direttore del Manhattan Correctional Center, la prigione federale di New York in un cui si è suicidato Jeffrey Epstein.

Inoltre, due delle guardie penitenziarie che avevano il compito di vigilare sul miliardario americano, travolto dalle accuse di abusi su minori e di sfruttamento della prostituzione minorile, sono state messe in congedo amministrativo, almeno fino a quando non sarà stata chiarita la vicenda su cui indagano sia il Dipartimento di giustizia sia l'Fbi. Ieri il ministro aveva parlato di "gravi irregolarità".

Parole chiave

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Inscrivez-vous à notre newsletter gratuite et recevez nos meilleurs articles dans votre boîte mail.

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.







Neuer Inhalt

Facebook Like-Box