Sci alpino Free Fall: le emozioni della partenza più ripida del mondo


Da 0 a 100 chilometri all’ora in poco più di 4 secondi, un’esperienza di “caduta libera” che offre la partenza di sci alpino più ripida al mondo, una delle più particolari protagoniste dei campionati del mondo di sci di St. Moritz. 

Piz Neir, 2'480 metri di altitudine. Ideata da Bernhard Russi, questa partenza da brivido è stata creata -almeno in parte- da un altro ex sciatore, Paul Accola. Per raggiungerla dalla piattaforma costruita nel 2002 ci sono ancora 187 gradini da percorrere a piedi.

Gli atleti, concentrati sulle prove per la gara di sabato, si avvicinano con rispettoso timore a questa parete, ma poi ne sono entusiasti.

tvsvizzera.it/Zz con RSI (TG del 09.02.2017)

×