Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Aereo russo precipitato Non è stato un attentato

Non è stato un attentato terroristico a provocare il disastro aereo che ha coinvolto un Tupolev della difesa russa con 92 persone a bordo. Intato continuano le ricerche.

Aereo

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Lo riferiscono i servizi di intelligence russi secondo i quali "non ci sono segni di un attacco terroristico".

Nel frattempo circa 3mila soccorritori sono al lavoro sul luogo dell'incidente nel Mar Nero con elicotteri, droni e imbarcazioni. I rottami sono sparsi in un'area di 1,5 km lungo la costa, alla profondità di circa 50-100 metri, fino ad ora sono stati recuperati dieci cadaveri.

Allarme bomba

Intanto a Mosca è allarme bomba nelle stazioni di Kazansky, Leningradsky e Yaroslavsky, ovvero snodi fondamentali del traffico di pendolari nella capitale russa. Circa 3mila le persone coinvolte nell'evacuazione anche perché oggi in Russia è un giorno lavorativo.

tvsvizzera/fra con RSI (TG del 26.12.2016)

subscription form

Abbonamento alla newsletter

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

×