Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Coronavirus Milano città fantasma

La movida si è fermata e posti di controllo garantiscono il rispetto delle regole, mentre le ambulanze continuano a sfrecciare.

(1)

Reportage di RSI News su Milano (deserta) in qusto periodo di emergenza legata all'epidemia di coronavirus.

Alzi la mano chi, almeno una volta, non è stato - o non sia passato - da Milano. Eppure, si sa, oggi Milano non è più la stessa. Il capoluogo della Lombardia si è trasformato in una città fantasma dove solo alcune categorie di lavoratori continuano a girare per strade vuote e malinconiche [foto].

(RSI-SWI)

Tra loro ci sono i Rider, nella maggior parte dei casi ragazzi stranieri, che sfrecciano in bici o in motorino per consegnare cibi pronti a domicilio. Poi ci sono i posti di controllo delle forze dell'ordine, meticolose nel far rispettare le nuove disposizioni del "coprifuoco", a far da cornice a una quotidianità insolita.

Desolante la zona della movida milanese. Lì, dove fino a qualche settimana fa ci si recava per incontrarsi, ci sono ora solo saracinesche abbassate e tavolini vuoti, mentre i taxi danno l'impressione di essere in esubero in attesa di qualche sporadico cliente.

È in questo clima spettrale che incontriamo una soccorritrice. Dall'ambulanza ci racconta la routine "straordinaria" di chi non si ferma mai anche in questa Milano diventata ormai città fantasma.

Il reportageLink esterno su RSI News.


Neuer Inhalt

newsletter subscription most read

Abbonatevi alla nostra newsletter degli articoli più letti della settimana

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Inscrivez-vous à notre newsletter gratuite et recevez nos meilleurs articles dans votre boîte mail.

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.







Neuer Inhalt

Facebook Like-Box