Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La Borsa svizzera ha chiuso la seduta odierna in territorio positivo, con l'indice SMI dei titoli guida in progressione dello 0,49% a 9'094,90 punti, mentre l'indice complessivo SPI è salito dello 0,33% a quota 10'695,74.

Tra le blue chip si è messa in evidenza Swiss Re (+1,84% a 92.06 franchi), ma gli ordini di acquisto hanno interessato altri titoli finanziari come Swiss Life (+0,84% a 385.70 franchi), Credit Suisse (+0,85% a 13.10 franchi), Julius Bär (+1,02% a 46.37 franchi) e UBS (+1,29% a 14.50 franchi).

Zurich Insurance, che stamane ha annunciato cifre in rialzo relativamente ai premi incassati nei primi nove mesi dell'anno, è risultata poco mossa (+0,16% a 313.80 franchi).

I listini sono stati sostenuti dai pesi massimi difensivi Roche (+0,93% a 249.20 franchi), Novartis (+0,86% a 89.34 franchi) e dal colosso dell'alimentare Nestlé (+0,52% a 84.94 franchi). Male SGS (-4,01% a 2'300.00 franchi) che ieri ha rivisto al ribasso gli obiettivi per il 2020.

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Inscrivez-vous à notre newsletter gratuite et recevez nos meilleurs articles dans votre boîte mail.

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.







Neuer Inhalt

Facebook Like-Box

SDA-ATS