La borsa svizzera chiude in rialzo una seduta trascorsa interamente in territorio positivo. L'indice dei valori guida SMI ha terminato a 10'098,59 punti, su dello 0,78% rispetto a ieri, mentre il listino globale SPI ha guadagnato lo 0,70% a 12'249,32 punti.

Ispirati si sono rivelati anche oggi i bancari UBS (+1,33% a 11,46 franchi) e Credit Suisse (+1,60% a 12,98 franchi), che hanno approfittato della crescita dei rendimenti obbligazionari. Nello stesso comparto finanziario hanno presentato un buon andamento pure gli assicurativi Zurich (+0,90% a 379,20 franchi), Swiss Re (+0,59% a 102,90 franchi) e Swiss Life (+0,90% a 494,60 franchi).

Nel segmento del lusso le prospettive più favorevoli in Cina e i buoni risultati presentati dal gruppo francese della moda Hermès hanno messo le ali a Richemont (+2,40% a 81,08 franchi) - oggi si teneva l'assemblea generale - e a Swatch (+2,34% a 284,00 franchi). Bene orientati sono apparsi anche altri valori particolarmente sensibili ai cicli economici come ABB (+1,37% a 20,05 franchi), Adecco (+0,71% a 56,72 franchi), Geberit (+2,75% a 478,00 franchi), LafargeHolcim (+0,06% a 48,83 franchi) e Sika (+1,45% a 150,00 franchi). Nestlé (+0,44% a 109,48 franchi) ha allungato il passo nel finale, staccando Roche (+0,02% a 270,95 franchi), che ha costantemente arrancato dietro al terzo peso massimo difensivo, Novartis (+0,71% a 87,93 franchi).

Parole chiave

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Inscrivez-vous à notre newsletter gratuite et recevez nos meilleurs articles dans votre boîte mail.

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.







Neuer Inhalt

Facebook Like-Box