Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Borsa svizzera: accentua il movimento al ribasso

La Borsa svizzera tende ad accentuare il movimento al ribasso: alle 15.00 l'indice dei valori guida SMI segnava 9050,58 punti, in flessione dell'1,04% rispetto a ieri, mentre il listino globale SPI perdeva l'1,06% a 10'788,43 punti.

Ai problemi relativi alla vertenza commerciale fra Washington e Pechino, da una parte, e alla tensioni con Russia e Iran dall'altra si è aggiunta anche la caduta verticale della lira turca. Questo ha messo sotto pressione l'euro, con il conseguente rafforzamento del franco. Un movimento visto con poca simpatia dagli investitori, timorosi che i prodotti elvetici facciano più fatica a trovare sbocchi sui mercati d'esportazione.

Male orientati sono quindi i valori particolarmente sensibili alla congiuntura come ABB (-1,44%), Geberit (-1,31%) e LafargeHolcim (-1,45%). Ancora più negativi sono i titoli bancari UBS (-2,16%), Credit Suisse (-2,05%) e Julius Bär (-2,29%). Ma frenano il listino anche i pesi massimi difensivi Nestlé (-1,00%), Novartis (-0,65%) e Roche (-0,73%).

Parole chiave

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Inscrivez-vous à notre newsletter gratuite et recevez nos meilleurs articles dans votre boîte mail.

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.







Neuer Inhalt

Facebook Like-Box