Gli Stati Uniti avrebbero raggiunto un accordo con i talebani per un tregua che entrerà in vigore "molto presto" e che potrebbe portare al ritiro delle truppe Usa dall'Afghanistan. Lo riporta il sito dell'Associated Press citando una fonte dell'amministrazione Usa.

L'accordo nel dettaglio prevedrebbe "una riduzione delle violenze" per un periodo di sette giorni, che sarà seguito entro dieci giorni da allora dall'avvio di veri e propri negoziati di pace tra tutte le parti.

Le novità sulla questione afghana arrivano da Monaco, dove è in corso la conferenza per la sicurezza internazionale alla quale partecipano il segretario di stato americano Mike Pompeo e il numero uno del Pentagono Mark Esper. Entrambe, a margine dell'evento, hanno incontrato il presidente afghano Ashraf Ghani. A Monaco c'è anche il generale Scott Miller, comandante delle truppe Usa in Afghanistan, e Zalmay Khalilzad, l'inviato speciale Usa nel Paese che negli ultimi giorni ha chiuso sui dettagli dell'intesa con i responsabili talebani a Doah, in Qatar.

Il presidente americano Donald Trump in uno degli ultimi tweet aveva già anticipato come l'accordo con i talebani fosse molto vicino.

Parole chiave

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Inscrivez-vous à notre newsletter gratuite et recevez nos meilleurs articles dans votre boîte mail.

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.







Neuer Inhalt

Facebook Like-Box